Mosaici da sgranocchiare e sogni da realizzare
Articolo di Maria Bernadette Melis

Benvenuto nella nostra WebTV!

Entra nel mondo di Lorenzo e guarda la nostra video intervista a Biscotti Bizantini sulla nostra WebTV!

Scopri di più

Questa è una storia che ha il sapore di uvetta, arancia candita e semi di zucca. Una storia che ci sprona a credere in noi stessi, nei nostri sogni e nel futuro. Una storia che ben si addice al periodo natalizio. È l’avventura di due ragazzi che, un po’ per gioco e un po’ per necessità, hanno ripreso in mano una vecchia ricetta di biscotti della nonna e l’hanno trasformata in qualcosa di più grande. 

In un momento difficile come quello del Covid, tra un’infornata e l’altra, con l’appoggio delle loro famiglie, hanno portato fuori dalle mura di casa i loro biscotti, che tanto ricordano le tessere dei bellissimi mosaici bizantini, creando in poco tempo e con ottimi risultati la loro azienda dolciaria: Biscotti Bizantini. 

Loro sono Lorenzo e Jacopo, due giovani e caparbi ravennati, con la loro terra nel cuore e una magica ricetta di famiglia in tasca, fatta di ingredienti genuini, amore, impegno e dedizione, grazie alla quale si stanno facendo conoscere in tutta Italia.